Qatar Airways Maintenance Hangar su Lo Strutturista

Qatar Airways Maintenance Hangar

La prima rivista dedicata agli strutturisti italiani si apre con il case study del Qatar Airways Maintenance Hangar nell’Aeroporto Internazionale di Doha, progettato da Incide Engineering per Cimolai SpA.

Lo Strutturista, che presenta firme eccellenti dell’ingegneria strutturale con rubriche pensate per offrire il meglio ai tecnici italiani, ha dedicato infatti nel numero di luglio 2023 ampio spazio ai dettagli strutturali del progetto ingegneristico per l’hangar più grande nel mondo, raccontato dall’ing. e CEO di Incide Engineering, Gianluca Vallerini.

Sul numero 15 della rivista si trova la prima parte dell’approfondimento sull’Aircraft Maintenance Hangar Facility, il centro di manutenzione principale dei velivoli di grande taglia della flotta internazionale della Qatar Airways. Il case study continuerà per la sua seconda e ultima parte nella prossima uscita de Lo Strutturista.

L’infrastruttura è composta da due hangar affiancati e progettati al fine di dare la maggiore flessibilità per il rimessaggio dei velivoli e, al tempo stesso, per garantire la massima efficienza alla loro manutenzione.

Incide Engineering è stata incaricata di sviluppare il progetto esecutivo delle strutture metalliche di tutto il complesso Aircraft Maintenance Hangar, comprensivo degli Hangar, delle strutture del Workshop e degli edifici accessori.

Scopri tutti i dettagli sulla metodologia progettuale adottata e il metodo di montaggio sul numero 15 de Lo Strutturista.